Realizzazioni

Progetti
Fotogallery
Intervista a Nicoletta Marin
"Ecologia urbana"
- ne parliamo con -
Nicoletta Marin Gentilini
[fonte: www.asterisconet.it]
:: Home arrow Efficienza energetica arrow Giardini verticali indoor
Giardini verticali indoor
I benefici dei giardini verticali interni sono molteplici: migliorano l'aria, abbassano i consumi d'energia, offrono una naturale barriera al suono e risultano sicuramente gradevoli alla vista.

Gli studi sulla qualità ambientale nei luoghi di lavoro dimostrano come gli spazi nei quali trascorriamo molte ore al giorno non siano in grado di soddisfare le esigenze di comfort. Umidità spesso troppo ridotta o eccessiva, presenza di polveri e sostanze nocive, aria in movimento generata da impianti di condizionamento, sono solo alcuni dei fattori che incrementano una vasta gamma di malattie e allergie a discapito della qualità della vita e anche della produttività.
Accanto al miglioramento della ventilazione, attraverso i giardini verticali indoor, la presenza di piante può contribuire a migliorare la qualità dell'aria sui posti di lavoro e in casa. Infatti, attraverso le foglie le piante vaporizzano l'acqua, assorbono il calore (ed i rumori) e purificano l'aria da polvere ed inquinamento; mantengono il clima più salubre e stabile, e riducono i disturbi legati alla sick building sindrome e le crisi in soggetti asmatici.

Image
  Foto: Ristorante Niwa, Firenze

CARATTERISTICHE TECNICHE

La Struttura principale, autoventilata,  è realizzata su un pannello autoportante, isolante ed ignifugo, incorniciato da una griglia razionale in acciaio. E' dotata di un sistema di irrigazione capillare, con timer di programmazione e gestione completa dell'acqua.

Il giardino verticale viene realizzato a misura su progetto.

La tecnica di realizzazione di giardini pensili deriva dalle nuove modalità di coltivazione delle piante in vivai, iniziate  in Olanda, dove la terra è sostituita da un feltro speciale. In realtà, con il tempo, le radici irrobustiranno il feltro, realizzando una membrana fortissima. La fortuna di questa tecnica è che si tratta di un sistema chiuso, dato che la gestione degli elementi nutritivi e dell'irrigazione è parte integrante del sistema parete.
Vengono utilizzate essenze autoctone selezionate, adatte al nostro clima e l'impiego di lampade speciali consente alla vegetazione di prosperare anche in condizioni di luce non ottimali. 
 
Image
Foto: giardino verticale indoor, ristorante Niwa, Firenze, progetto Arch.Cipolla, realizzazione GentiliniDue.
 

giardini verticali - giardini verticali interni - giardini verticali indoor
giardini pensili - giardini verticali in casa

 
< Prec.

Ricerca nel sito

 
Progetto pandora di architettura sostenibile, ecocostenibilità e abitazioni ecologiche